Appunti destituenti

Chiamarsi fuori, disertare. Cercare il punto di fuga che attraversa la metropoli, riconoscerlo negli obiettivi, nella realizzazione di sé, nelle competizioni. E seguirlo.

Sentire la chiamata ammaliante dell’essere Qualcuno e scioperarla.
Diventare qualunque.

Wanted-For-Sabotage
Il carattere distruttivo non vede alcunché di duraturo. è proprio per questo scorge ovunque vie d'uscita.
Anche lì dove altri vanno a sbattere contro muri o montagne, lui intravede la sua via d' uscita. Tuttavia, proprio perché scorge ovunque una via d'uscita, deve anche sgomberarsi ovunque la strada.
Non sempre con la forza bruta, talora anche con raffinatezza.
E poiché scorge vie d'uscita ovunque, si trova sempre a un bivio:
Nessun attimo può sapere che cosa porterà il successivo, riduce l'esistenza in macerie non per amor delle macerie, ma della via di uscita che le attraversa.

Walter Benjamin

 

Per questo…
via i propri vestiti, su i black clothes che immergono nel nascondimento collettivo. Ogni fare opera comune procede da una decisione singolare che non appare nella luce dello Spettacolo, ovvero mostrando il proprio volto in quanto brand , ma assumendo in sé tutti i volti, tutti i gesti, tutti i flussi, tutti gli affetti che, insorgendo, si fanno presenza.
Distruttiva e creatrice, nello stesso momento.

Leave a Reply